Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/02/2018 alle ore 20:36

Attualità e Politica

12/02/2018 | 09:57

Global Starnet, la società scrive ai Monopoli: «Corallo mai imputato nel caso Bpm, decadenza da ritirare»

facebook twitter google pinterest
global starnet concessione decadenza corallo

ROMA - La società, apprende sempre Agipronews, ha già presentato all’Agenzia Dogane e Monopoli una diffida per ottenere l’annullamento della decadenza: «Il Tribunale di Milano ha accertato un originario vizio procedimentale, con la conseguenza che giuridicamente Corallo non ha mai assunto la qualità di “imputato” in ordine alla contestata presunta accusa di associazione a delinquere semplice», si legge nel documento inviato a piazza Mastai da Global Starnet. Peraltro, continua la società, tutti i coimputati «presunti “associati” di Francesco Corallo» sono stati assolti «con la più ampia formula». Verrebbe dunque a mancare il presupposto alla base del provvedimento di decadenza; in un simile contesto «si rende necessario un immediato intervento da parte dell’Amministrazione e si formula a tal fine espressa istanza affinché questa prenda atto della radicale inesistenza dei presupposti dell’atto emanato e provveda al ritiro del medesimo». Secondo quanto apprende Agipronews, i Monopoli di Stato attenderanno la decisione del Tar Lazio – prevista nelle prossime settimane – ma considerano la notizia relativa al caso Bpm «rilevante», pur sottolineando che Corallo è prossimo all’imputazione nell’ambito del procedimento “Rouge et Noir” contro Fini e Tulliani a Roma. Nulla a che vedere, però, con il caso Bpm e con l’atto di decadenza: lo scenario più probabile, a questo punto, è che nelle prossime settimane i Monopoli di Stato diano lo stop al procedimento di decadenza. Le quote della società di Corallo, in ogni caso, sono attualmente sotto sequestro, mentre la gestione è affidata a due commissari nominati dal Tribunale di Roma. NT-LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

Scarica l'app dallo store

Scarica
chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password