Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 24/04/2019 alle ore 12:43

Attualità e Politica

28/03/2019 | 13:20

Integrity, Var, sponsorizzazioni e molto altro: gran gala del calcio a Barcellona con il World Soccer Congress

facebook twitter google pinterest
integrity calcio worl soccer congress

ROMA - Si parlerà di integrity e lotta al match fixing, al World Soccer Congress in programma a Barcellona il 12 e 13 aprile. Il tema sarà al centro di uno dei panel previsti, nell'ambito di un evento che vedrà incontri ad alto livello su 14 tematiche calcistiche e riunirà più di 50 relatori provenienti da tutto il mondo. Saranno presenti tra gli altri Fabio Capello, Pierluigi Collina, Roberto  Rosetti, Ariedo Braida, il Presidente della Federazione Spagnola Luis Rubiales, Marcello Lippi, Joan Laporta, Zvonimir Boban, Davide Lippi, la Fondazione Joan Cruyff, Luis Enrique, Michele  Bernasconi,  Juan de Dios Crespo, Marcello Presilla, Juan Joce Pinto. Da parte della FIFA interverranno  Honey Thaljieh Kjetil Siem, segretario Generale Fondazione Fifa, Giuliano Giorgetti,  Omar Ongaro,  Emilio Garcia Silvero.

Tra i temi, verrà data molta importanza al calcio femminile, che sta vivendo uno storico momento di svolta, con i 60 mila spettatori fatti registrare in Spagna (record di presenze in una partita per squadre di club), a cui pochi giorni dopo hanno fatto seguito in Italia i 40 mila di Juventus-Fiorentina. Una tavola rotonda riguarderà “la leadership dell'allenatore nel calcio", con gli interventi di Luis Enrique e Capello. Spazio anche al VAR, con Collina e Rosetti protagonisti, e al tema delle sponsorizzazioni sportive, nell'ambito del quale Joan Laporta, presidente del Barcellona tra il 2010 e il 2013, racconterà come l'accordo con l'UNICEF abbia permesso di valorizzare il marchio del club e rafforzare la strategia per rendere il Barça “più di un club”.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password