Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/05/2018 alle ore 17:00

Attualità e Politica

18/01/2018 | 08:55

Ippica, Tar Sicilia sospende sgombero dell’ippodromo di Palermo

facebook twitter google pinterest
ippica tar sicilia ippodromo

ROMA - Stop momentaneo allo sgombero dell’ippodromo di Palermo. Il presidente del Tar Palermo, Calogero Ferlisi, ha accolto l’istanza cautelare presentata dalla società Ires contro il provvedimento di sgombero dal Comune di Palermo. In base al provvedimento dell’amministrazione comunale, circa 500 lavoratori e oltre 150 cavalli avrebbero dovuto lasciare le scuderie della Favorita. Il provvedimento era stato disposto in seguito all’interdittiva antimafia che ha colpito l’Ires (la società di gestione dell’impianto) e ha decretato lo stop alle corse al trotto da parte del ministero dell’Agricoltura.
Il presidente del Tar ha sospeso il provvedimento in vista della decisione collegiale che sarà discussa l’8 febbraio: «Non sembra possa derivare alcun serio inconveniente per le Amministrazioni intimate dal mero differimento degli effetti della diffida - si legge nel decreto - così da evitare che gli animali ivi ospitati subiscano gli effetti gravemente pregiudizievoli paventati in ricorso». RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password