Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/05/2019 alle ore 17:34

Attualità e Politica

18/02/2019 | 11:38

Limiti orari a Roma, il Tar Lazio boccia ancora i ricorsi delle sale slot

facebook twitter google pinterest
limiti orari roma tar lazio

ROMA - Il Tar Lazio conferma ancora la legittimità dei limiti orari disposti a Roma per le slot machine. La sentenza pubblicata oggi boccia il ricorso presentato da un'altra società di giochi contro il provvedimento della sindaca Virginia Raggi entrato in vigore a giugno 2018, che prevede il funzionamento degli apparecchi dalle ore 9.00 alle ore 12.00 e dalle 18.00 alle 23.00.
L’ordinanza «contiene un puntuale riferimento alle esigenze di tutela della salute pubblica e del benessere individuale e collettivo dei cittadini», considerato «il sensibile aumento di casi» di ludopatia denunciati a Roma. Negli ultimi cinque anni, si legge, il dato «si è quadruplicato (da 82 a 323 persone)», mentre «il dato relativo ai primi mesi del 2018 (5 mesi) si rivela, a dir poco, preoccupante (218 casi)».
Secondo il Collegio, è «evidente una significativa diffusione del gioco d’azzardo» e che i casi accertati di dipendenza da gioco costituiscono solo una piccola parte di quelli complessivi: «La maggior parte delle volte essi rimangono sottaciuti, a volte neppure noti a parenti ed amici, per cui non risultano contabilizzati». Per questo i limiti orari risultano adeguati al principio di proporzionalità: «un’illimitata o incontrollata possibilità di accesso al gioco - conclude il Tar - accresce il rischio di diffusione di fenomeni di dipendenza, con conseguenze pregiudizievoli sia sulla vita personale e familiare dei cittadini, sia a carico del servizio sanitario e dei servizi sociali, chiamati a contrastare patologie e situazioni di disagio connesse alle ludopatie». LL/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password