Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/01/2020 alle ore 12:20

Attualità e Politica

16/01/2020 | 10:22

Lotto, Cassazione: ricevitore che si appropria dei proventi è colpevole di peculato

facebook twitter google pinterest
lotto cassazione peculato

ROMA - Il ricevitore del lotto che tiene per sé i proventi delle giocate commette il reato di peculato. È quanto conferma la Corte di Cassazione nel provvedimento che dichiara inammissibile il ricorso presentato da un esercente sardo; l'imputato era stato condannato dalla Corte di Appello di Sassari per essersi appropriato dei proventi dovuti tra maggio e giugno 2013. «È pacifico nella giurisprudenza di legittimità che commette il reato di peculato il concessionario titolare dell'attività di raccolta delle giocate del lotto che ometta il versamento all'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato delle somme riscosse per le giocate», scrive il Collegio della Settima sezione penale. «Il denaro incassato dall'agente - che riveste la qualità di incaricato di pubblico servizio - è, sin dal momento della sua riscossione, di pertinenza della pubblica amministrazione», concludono i giudici. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi Astro: oggi corso di formazione a Castel Maggiore (BO)

Giochi, Astro: oggi corso di formazione a Castel Maggiore (BO)

22/01/2020 | 10:53 ROMA - Riprende l’appuntamento con la formazione di Astro, rivolta ai titolari e preposti delle sale da gioco della Regione Emilia-Romagna, resa obbligatoria dall’entrata in vigore della Legge regionale per il contrasto...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password