Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/11/2019 alle ore 13:12

Attualità e Politica

05/11/2019 | 17:00

Lotto, Tar Lazio annulla chiusura di una ricevitoria: "Cause di forza maggiore hanno impedito il versamento dei proventi"

facebook twitter google pinterest
lotto tar lazio

ROMA - Il ritardo nel versamento dei proventi del lotto non comporta necessariamente la revoca della concessione. Lo ha stabilito il Tar Lazio nella sentenza che accoglie il ricorso di un ricevitore in provincia di Napoli, a cui i Monopoli avevano revocato la concessione per il mancato versamento degli incassi da ottobre 2017 a gennaio 2018. Il Tar ha riconosciuto «una serie di fatti del tutto peculiari» che hanno impedito al ricevitore di assolvere ai propri obblighi, tra cui tre rapine. «Lo stesso versa tuttora in una situazione di grave difficoltà economica», si legge ancora. Tale situazione, conclude il Tar, configura «quella forza maggiore che fa venir meno la riferibilità del ricorrente della condotta altrimenti rilevante ai fini della revoca». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password