Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/06/2021 alle ore 19:03

Attualità e Politica

13/01/2021 | 13:50

Lotto, Tar Lazio annulla chiusura di una ricevitoria: ritardi nel versamento dei proventi valutati in maniera sbagliata

facebook twitter pinterest
lotto tar revoca concessione

ROMA - Stop alla revoca della concessione per una ricevitoria del Lotto in provincia di Creamona. È quanto ha deciso il Tar Lazio accogliendo il ricorso dell'esercente contro il provvedimento dell'Agenzia Dogane e Monopoli di giugno 2019. L'Amministrazione aveva disposto la revoca contestando al ricevitore «la tardività di quattro versamenti». Nella sentenza di oggi, tuttavia, il Tar rileva che «dei quattro ritardi contestati al ricorrente, tre si collocano nel mese di novembre 2018, due sono consecutivi e un terzo è certamente contiguo agli altri due essendosi verificato appena due settimane prima». L'Agenzia avrebbe quindi «dovuto considerare la collocazione temporale dei ritardi» consecutivi «al fine di valutarli unitariamente come una sola violazione», così come stabilito da una circolare Adm del 2005. Il provvedimento di revoca è stato quindi annullato, «in quanto non sussisteva il numero di versamenti tardivi necessario per disporre la revoca della concessione». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password