Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/11/2017 alle ore 20:39

Attualità e Politica

09/06/2017 | 16:24

Giochi, Maione (Siipac): “Dipendenza fenomeno complesso, primo passo è consapevolezza del problema”

facebook twitter google pinterest
maione siipac giochi

ROMA - "La dipendenza, da qualsiasi sostanza o comportamento, è un fenomeno complesso dovuto a vari fattori, individuali, familiari, culturali e sociali. È la quantità di tempo ed energia che si dedica all'oggetto che fa sì che si possa essere definiti dipendenti. Nell'assistenza e nella cura dei soggetti dipendenti la prima difficoltà è ottenere una sufficiente e costante consapevolezza di patologia e una motivazione alla cura, e mantenerla nel tempo". Lo ha spiegato Florinda Maione, presidente Siipac (Società Italiana di Intervento sulle Patologie Compulsive) del Lazio, nel corso del convegno organizzato dal Codacons a Roma sul gioco patologico e sulla pet-therapy per aiutare i cittadini che hanno sviluppato forme di dipendenza da gioco. "Un giocatore che intraprende il percorso con l'aiuto e il sostegno dei familiari ha molta più possibilità di riuscire di chi intraprende la cura da solo. In questa direzione, inoltre, è molto importante la terapia di gruppo", ha aggiunto la Maione.

Nel corso del convegno sarà presentato il progetto “Il gioco con l'asino non è un azzardo” finanziato dalla Fondazione Intesa SanPaolo e realizzato dal Codacons in collaborazione con S.I.I.Pa.C e RETE ITALIANA IAA (Interventi Assistiti con gli Animali), che si propone di utilizzare l’Onoterapia, dunque gli asini, per ottenere risultati sul piano della comunicazione.

SA/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

gdf catania

Gdf: a Catania sequestrate 13 agenzie scommessa abusive

18/11/2017 | 15:41 ROMA -  I militari del comando provinciale della guardia di finanza di Catania, nell'ambito delle attività di contrasto al gioco e alle scommesse illegali, hanno intensificato i controlli nello specifico settore, scoprendo...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password