Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/08/2020 alle ore 19:00

Attualità e Politica

22/06/2020 | 15:44

Match fixing, riunione Uiss su effetti del lockdown sulle scommesse e infiltrazioni criminali nel gioco

facebook twitter google pinterest
match fixing riunione Uiss scommesse infiltrazioni criminali gioco

ROMA -  Gli effetti del lockdown legato all'emergenza Covid-19 sul settore delle scommesse sportive, a livello nazionale e internazionale, e l'attualità degli interessi della criminalità organizzata nel comparto del gioco: sono i temi al centro della riunione dell'Unità Informativa Scommesse Sportive (Uiss) che si è tenuta oggi presso la Direzione Centrale della Polizia Criminale una riunione, in modalità videoconferenza. L'Organismo, presieduto dal Vice Direttore Generale della Pubblica Sicurezza - Direttore Centrale della Polizia Criminale, Prefetto Vittorio Rizzi, ha il compito di prevenire e contrastare i tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata nel settore dello sport e delle scommesse sportive. All'incontro hanno partecipato rappresentanti della Polizia di Stato, dell'Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e del mondo dello sport (Coni e Figc). 
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password