Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/02/2018 alle ore 13:25

Attualità e Politica

14/02/2018 | 17:14

Match fixing: Sportradar e la Bulgarian Football Union insieme contro le combine

facebook twitter google pinterest
match fixing scommesse sportradar

ROMA - Sportradar e la Bulgarian Football Union uniscono le forze contro il match fixing. La multinazionale specializzata nel monitoraggio dei flussi di scommesse e la federazione calcistica bulgara hanno presentato oggi un progetto di formazione che coinvolgerà arbitri, membri della BFU, e calciatori della prima e seconda divisione attraverso 32 workshop e moduli di e-learning, all’interno dei quali verranno illustrati rischi, pericoli e misure di sicurezza contro le manipolazioni sportive. «Sono entusiasta di aver firmato questo accordo - ha spiegato durante la presentazione Borislav Mihaylov, presidente della Bulgarian Football Union - fornirò pieno supporto a tutte le iniziative, così come sono sicuro faranno tutti i miei colleghi della federazione». «Al monitoraggio delle partite aggiungiamo il tassello fondamentale della formazione per gli addetti ai lavori» ha sottolineato invece il vice segretario generale della BFU, Pavel Kolev. Ha manifestato pieno sostegno anche Assen Markov, segretario generale del Ministero dello Sport bulgaro: «Accogliamo caldamente la strategia messa a punto con Sportradar e ci congratuliamo con la BFU per aver ribadito la sua ferma posizione nella lotta al match fixing». Alex Gerontikos , Sportradar Group Director Sales per l’Europa del sud, ha invece evidenziato come «ogni federazione che mostra un tale interesse nella lotta al match fixing va supportata. Siamo onorati che la BFU ci abbia scelto in questo ambizioso piano di salvaguardia della sicurezza e dell’integrità dello sport. C’è molto lavoro da fare, daremo il massimo per ottenere i risultati richiesti». AG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

scommesse serie B parma venezia

Serie B, Parma-Venezia: sorpasso gialloblu a quota 2,00

22/02/2018 | 12:52 ROMA - Il Parma prova a risalire in classifica nell’anticipo della 27ª giornata di Serie B, domani sera in casa contro il Venezia. I gialloblu, nelle ultime nove partite, hanno rimediato cinque ko, tre pareggi e una sola...

x

Scarica l'app dallo store

Scarica
chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password