Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/08/2018 alle ore 19:01

Attualità e Politica

12/12/2017 | 17:29

Agenzia delle Dogane: budget 2018 da 937 milioni di euro, oltre 10 milioni di investimenti annui per controllo dei giochi

facebook twitter google pinterest
monopoli Dogane budget

ROMA - Via libera al documento programmatico per il 2018, che fissa costi e investimenti per l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, che avrà un budget complessivo da 937 milioni di euro. E’ quanto ha deliberato il Comitato di gestione Adm nell’ultima riunione. Il documento, in particolare, prevede una spesa da 837 milioni di euro per i costi di gestione e di 100 milioni di euro per gli investimenti dell’Agenzia.

Inoltre è stato definito un limite di spesa mensile non superiore “a 75,7 milioni di euro” nella fase di esercizio provvisorio, per un periodo non superiore a quattro mesi.

Il Comitato di gestione, con ulteriori delibere, ha confermato poi l’organico di 12.580 unità dell’agenzia, stabilito il piano delle performance per il triennio 2017-2019 e il piano di spesa triennale dell’agenzia per il periodo 2018-2020, con investimenti complessivi fissati a 274 milioni.

Per il triennio 2018-2020, l’Agenzia investirà nel controllo e nella implementazione dei giochi pubblici una cifra superiore ai dieci milioni di euro l’anno. Spiccano gli investimenti nel sistema informativo delle slot e degli altri apparecchi, per una cifra di 4 milioni l’anno. I nuovi strumenti tecnologici consentiranno la pianificazione di interventi per “incrementare il numero delle verifiche e dei controlli sul territorio per contrastare il gioco illegale”.

Per il gioco online gli investimenti saranno pari a un milione di euro l’anno, con l’obiettivo di allineare il sistema amministrativo “alla normativa vigente” anche in vista della “introduzione di nuove tipologie di gioco”, agevolando inoltre i controlli nel rilascio e nell’esercizio delle concessioni “attraverso la generazione di segnalazioni relative a comportamenti anomali”.

Il budget dei Monopoli prevede inoltre una evoluzione degli strumenti informatici per il controllo del gioco del Bingo nelle sale, con una spesa da 450mila euro l’anno per i prossimi 3 anni.

Inoltre, 1,2 milioni di euro saranno destinati ogni anno allo sviluppo della gestione delle scommesse ippiche e sportive, grazie alla “automatizzazione dei processi di creazione, gestione e controllo” dei palinsesti. Inoltre vengono messi a budget 490 mila euro per il SuperEnalotto e altri giochi numerici, 540mila euro per Lotto e lotterie. Il piano degli investimenti triennali prevede anche risorse per la gestione delle concessioni di gioco e del controllo degli adempimenti degli operatori, con 1,3 milioni di euro l’anno.

PG/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

esports

eSports: in standby l’inclusione Giochi Asiatici del 2022

21/08/2018 | 16:30 ROMA - Serve una federazione internazionale degli eSports per poterli includere come disciplina ufficiale ai prossimi Giochi Asiatici, che si terranno nel 2022. Sono queste le condizioni stabilite dal Comitato Olimpico dell’Asia...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password