Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 12/12/2019 alle ore 08:33

Attualità e Politica

15/11/2019 | 10:33

Tar Lazio, annullata la cancellazione dal Ries di una sala di Sondrio: “Il provvedimento significherebbe la cessazione dell'attività”

facebook twitter google pinterest
monopoli giochi ries tar lazio

ROMA - La Seconda Sezione del Tar del Lazio ha annullato con decreto il provvedimento con il quale i Monopoli avevano, il 17 aprile scorso, disposto la cancellazione dal RIES (l'elenco in cui devono figurare gli esercizi che installano apparecchi da intrattenimento) di una sala di Sondrio. Il ricorso dell'esercente è stato accolto in considerazione del fatto che «il provvedimento impugnato determina la cessazione totale dell’attività svolta dalla Società ricorrente; che conseguentemente sussiste la “estrema gravità ed urgenza, tale da non consentire neppure la dilazione fino alla data della camera di consiglio”», richiesta dall’art. 56 c.p.a. per concedere la misura cautelare provvisoria richiesta. L'accoglimento del ricorso avrà efficacia fino alla decisione della camera di consiglio, fissata per il 4 dicembre prossimo.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password