Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 23/02/2018 alle ore 19:14

Attualità e Politica

30/11/2017 | 15:34

Poker Live, dal boom all'oblio: nel 2012 la scure di Magistro

facebook twitter google pinterest
poker live boom oblio

ROMA - Nel dicembre 2012, una dichiarazione del direttore generale dei Monopoli, Luigi Magistro, ha fatto luce sul destino del poker live: «Le mille nuove sale per il poker? Non ci saranno. Né una, né mille. La legge le prevede fin dal 2009, ma mancano i regolamenti attuativi e poi ci sono una serie di problemi da risolvere. Immaginare di poter offrire da un giorno all'altro un nuovo gioco, nel quale i concorrenti non si misurano con una macchina, ma tra di loro attorno ad un tavolo non è una cosa semplice. Si tratta di una situazione complicata da gestire. Bastano un paio di interrogativi: chi controllerà le giocate? Chi sorveglierà la regolarità delle partite? Fino a quando non saranno trovate risposte precise, non ci saranno sale per il poker live».
A oggi, il regolamento giace ancora negli uffici del ministero e la gara per le mille concessioni non è mai stata effettuata.
MF/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi la settimana in un clic 23 febbraio

Giochi, la settimana in un clic

23/02/2018 | 16:33 LUNEDI' 19 GENNAIO Politica – Convegno a Torino organizzato dalla Fit. Obiettivo sulla legge regionale piemontese sui giochi. «Chiederò a Chiamparino di sospenderla», ha detto il senatore Pd Stefano Esposito....

x

Scarica l'app dallo store

Scarica
chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password