Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/07/2019 alle ore 19:03

Attualità e Politica

24/10/2018 | 14:02

Legge regionale Puglia, Giuseppe Simone (Fratelli Simone): "Il settore non può essere discriminato"

facebook twitter google pinterest
puglia giuseppe simone giochi legge regionale

BRINDISI - La legge regionale pugliese colpisce «la rete legale di operatori che lavorano per conto dello Stato. Il settore non può essere discriminato e messo ai margini». È quanto ribadisce Giuseppe Simone, responsabile della rete vendita Fratelli Simone, a margine del convegno sul gioco organizzato a Brindisi. «È una norma sbagliata e discriminatoria, che creerà disagi e disoccupazione, tutto a favore della rete di gioco illegale, che ha già una presenza capillare sul territorio». PG/Agipro
 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password