Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/04/2019 alle ore 21:20

Attualità e Politica

28/03/2019 | 15:02

Liguria, polemiche sul numero verde anti azzardo, Rossetti (Pd): “Solo un doppione, la Giunta Toti sblocchi piuttosto la legge sul gioco”

facebook twitter google pinterest
rossetti azzardo viale toti numero verde

ROMA - «L'assessore Viale ha lanciato ieri il numero verde regionale contro l'azzardo, ma lo sa che esiste già un numero nazionale?» Lo chiede, come riporta l'Ansa, il consigliere regionale del Pd ligure Pippo Rossetti. «Perché, invece di spendere soldi per creare un mero doppione - aggiunge in una nota - non ha investito le poche risorse che la Regione destina alla lotta contro il gioco patologico ai servizi e agli enti accreditati? Se la vicepresidente della Giunta ligure ritiene che il numero verde nazionale non funzioni se la prenda con il Governo di cui il suo partito fa parte. Perché è troppo comodo fare quelli di lotta e di governo». Poi Rossetti ha fatto cenno alla sospensione della legge regionale sul gioco patologico, votata proprio dalla Giunta Toti: «La Giunta che oggi pubblicizza il numero verde regionale contro l'azzardo è la stessa che da tre anni blocca l'entrata in vigore della legge ligure del centrosinistra, votata all'unanimità dalla precedente amministrazione, che limita fortemente la diffusione delle sale slot e mette in campo strumenti concreti per la lotta al gioco. Il centrodestra continua a promettere un nuovo provvedimento, ma ogni anno rinnova la proroga della situazione esistente».

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password