Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/05/2020 alle ore 19:05

Attualità e Politica

19/05/2020 | 10:12

Dl Rilancio, nuova bozza: rete scommesse chiusa ma contributo “Salva sport” sale da 0,30% a 0,50% degli incassi

facebook twitter google pinterest
salvasport decreto rilancio scommesse

ROMA - Il contributo al fondo “salva sport” per i prossimi 18 mesi sarà pari allo 0,50% degli incassi delle scommesse sportive, non allo 0,30% come previsto dai testi del Dl Rilancio che erano circolati nei giorni scorsi. E’ quanto prevede l’ultima bozza del provvedimento, che Agipronews ha potuto leggere. Il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, sarebbe dunque riuscito ad alzare l’aliquota prima della pubblicazione del testo in Gazzetta Ufficiale, prevista nelle prossime ore. Il fondo “salva sport” prevede, secondo il DL Rilancio, un “minimo garantito di 40 milioni nel 2020 e di 50 milioni di euro nel 2021”, mentre è stato cancellato il contributo per il 2022. Se la cifra non dovesse essere raggiunta, la differenza sarà attinta dal fondo annuale da 410 milioni riservato a Sport e Salute. L’aumento fiscale per l’intero settore scommesse – retail, online e virtual – ammonterebbe a 72 milioni l’anno (+17%), secondo le stime di Agipronews, considerando come base imponibile gli incassi del 2019 (14,5 miliardi complessivi). Lo scorso anno, l’industria aveva versato all’Erario 430 milioni di euro di imposta unica, tra scommesse retail (20% del margine: incassi meno vincite), online (24%) e virtual (22%). 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password