Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 03/03/2021 alle ore 09:41

Attualità e Politica

25/01/2021 | 11:49

Scommesse, la Cassazione conferma: l'intermediazione è reato, irrilevante l'eventuale discriminazione del bookmaker

facebook twitter pinterest
scommesse cassazione

ROMA - Gli esercenti che accettano e pagano scommesse tramite i propri conti di gioco realizzano un'attività di intermediazione e commettono il reato di raccolta abusiva. A ribadirlo è la Terza sezione penale della Corte di Cassazione sui casi di due gestori abruzzesi i cui centri scommesse, collegati a bookmaker esteri senza concessione, erano stati sequestrati dal Tribunale di Pescara. Nel caso in cui «il gestore di un centro scommesse italiano affiliato ad un bookmaker straniero metta a disposizione dei clienti il proprio conto-giochi o un conto-giochi intestato a soggetti
di comodo, consentendo la giocata senza far risultare chi l'abbia realmente effettuata, è configurabile il reato» di raccolta abusiva di gioco, «essendosi realizzata un'illegittima intermediazione nella raccolta delle scommesse». Una circostanza che si è verificata in entrambi i casi sottoposti alla Cassazione, che ha quindi dichiarato inammissibili i ricorsi. In questi casi, spiegano i giudici supremi, non è sostenibile nemmeno la presunta discriminazione del bookmaker straniero. I rapporti tra gestore e società e l'«eventuale esclusione» del bookmaker dalla gara per le concessioni «non assumono rilevanza, a fronte dell'affermazione del Tribunale del riesame secondo cui vi era un conto gioco di comodo che non dava la possibilità di identificare individualmente gli scommettitori». Un comportamento illecito, concludono i giudici, «imputabile esclusivamente all'operatore italiano». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password