Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/09/2018 alle ore 20:35

Attualità e Politica

08/05/2018 | 13:36

Scommesse estere, Tribunale di Foggia dissequestra agenzia di Lucera collegata a bookmaker austriaco

facebook twitter google pinterest
scommesse foggia sequestro


 ROMA - Il Tribunale del riesame di Foggia ha disposto il dissequestro di un centro scommesse collegato al bookmaker austriaco Ulisse Gmbh. Il titolare dell’agenzia, che non è in possesso di concessione statale né di licenza rilasciata dalla polizia, potrà dunque avere indietro locale e attrezzature poste sotto sequestro qualche settimana fa a Lucera. In attesa delle motivazioni del provvedimento, gli avvocati Pasquale Pittella e Vittorio Palamenghi, dello studio legale PP&Counselors che assiste la società austriaca, hanno dichiarato che la decisione «giunge dopo analoghi provvedimenti del Tribunale di Milano e della Corte di Cassazione poi. Questa ulteriore pronuncia dei giudici di Foggia riconosce quindi il diritto per il bookmaker austriaco di operare legittimamente in Italia».  La suprema Corte, nelle scorse settimane, aveva annullato un’altra decisione del Tribunale del Riesame di Foggia, con la quale era stato convalidato il sequestro di un centro scommesse Ulisse, sempre a Lucera. NT/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password