Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/10/2021 alle ore 15:00

Attualità e Politica

09/06/2021 | 12:54

Scommesse, il report Ibia sul mercato globale: nel 2020 betting regolamentato al 74%, giocate "live" e dispositivi mobili fattori chiave del futuro

facebook twitter pinterest
scommesse ibia mercato globale

ROMA - Dal 2012 al 2020, la percentuale di scommesse regolamentate a livello globale è cresciuta dal 58% al 74%. È quanto emerge dallo studio della International Betting Integrity Association, condotto insieme alla società di consulenza H2 Gambling Capital, sul mercato delle scommesse a livello globale. Tale dato, si legge, «indica uno spostamento significativo nell'ultimo decennio verso l'attività autorizzata, poiché più giurisdizioni autorizzano e regolano le scommesse online». Secondo le stime dell'Ibia, la percentuale dovrebbe arrivare al 77% entro il 2025.
Per quanto riguarda il fatturato a livello globale, l'Ibia stima circa 490 miliardi di dollari per il 2019, con vincite per 74,1 miliardi, il 16% di tutte le vincite da gioco. Il betting è comunque il segmento in più rapida ascesa e nei prossimi cinque anni si prevede «un incremento di oltre il doppio dell'intera industria del gioco». La maggiore crescita riguarderà le scommesse online: già nel 2019 le vincite del betting "a distanza" hanno rappresentato il 45% del totale. Per il 2020 H2 ha stimato che le vincite online hanno sorpassato quelle retail e sebbene ciò sia dovuto principalmente al lockdown dei punti fisici, causa pandemia, si prevede che nel futuro l'online sarà il canale dominante. Altri fattori chiave saranno la crescita delle scommesse live e l'uso di dispositivi mobili per effettuare le giocate, che saliranno al 61,7% del totale nel 2025 (nel 2012 erano al 30,5%). A livello globale lo sport più popolare è ancora il calcio, che nel 2019 ha rappresentato il 57% delle vincite totali degli scommettitori davanti alla categoria "motorsport" (8,2%) e al basket (6,2%).
LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password