Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/09/2018 alle ore 12:03

Attualità e Politica

11/07/2018 | 15:31

Scommesse, Mondiali 2018: 321,5 milioni giocati sulla prima fase, già superato il totale del 2014

facebook twitter google pinterest
scommesse raccolta mondiali 2018

ROMA - Le scommesse online trainano la netta crescita delle giocate sul Mondiale. Rispetto a quattro anni fa, la raccolta della prima fase di Russia 2018 (dal 14 al 30 giugno) ha già superato del 20% il totale realizzato per l’edizione 2014 in Brasile, malgrado l'assenza dell'Italia, “temuta” dagli operatori. Più nel dettaglio, secondo i dati forniti dall’Agenzia Dogane e Monopoli, al termine della fase a gironi la raccolta è stata di 321,5 milioni: di questi, 178 sono arrivati dalle scommesse in agenzia, mentre le giocate online hanno totalizzato 142,6 milioni. Un dato che certifica la crescita esponenziale del betting online: nel 2014, considerato sempre il dato di fine manifestazione, il totale raccolto a distanza fu di “appena” 75 milioni, contro i 192 arrivati dalle agenzie. In poco più di 15 giorni, dunque, le giocate online sui Mondiali 2018 hanno registrato un’impennata di quasi il 90% rispetto all’intera edizione 2014. Un dato in parte spiegabile con l’entrata nel mercato italiano di nuovi operatori: la sanatoria disposta dalla legge di stabilità 2015 e l’arrivo di colossi internazionali come Bet365 hanno incrementato il volume di gioco, principalmente online ma anche nelle agenzie (dai 2 miliardi giocati da gennaio a giugno del 2014 si è passati ai 5,2 miliardi dei primi sei mesi del 2018). In più, l’introduzione del “palinsesto complementare” - ovvero la possibilità da parte dei bookmaker di offrire ulteriori scommesse rispetto a quelle proposte dai Monopoli - ha ampliato la scelta per i “punters”, che per la prima volta in questo Mondiale hanno avuto la possibilità di scommettere, tra l’altro, sul record di gol, sugli assist, e sulla Var. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password