Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 10/08/2020 alle ore 19:02

Attualità e Politica

19/06/2020 | 16:14

Scommesse, Tar Emilia sospende la chiusura di una sala a Bologna: "Situazione grave e urgente per il titolare"

facebook twitter google pinterest
scommesse tar emilia

ROMA - Sospesa la chiusura di un'altra sala scommesse a Bologna. Il Tar dell'Emilia Romagna ha concesso la misura cautelare a un operatore del capoluogo emiliano, sospendendo lo stop dell'attività disposto dal Comune. La chiusura era stata ordinata a inizio aprile sulla base del distanziometro previsto dalla legge regionale contro la ludopatia e sulla mappatura dei luoghi sensibili fatta dal Comune. «Si ravvisa in capo alla parte ricorrente la sussistenza di una situazione di danno avente le connotazioni della estrema gravità ed urgenza meritevole di tutela cautelare provvisoria», si legge nel decreto urgente firmato dal giudice Andrea Migliozzi. La sala potrà dunque continuare l'attività almeno fino alla camera di consiglio in programma il 15 luglio. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password