Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 05/12/2020 alle ore 19:04

Attualità e Politica

03/03/2020 | 10:35

Scommesse, Tar Sicilia: no alla licenza per le persone che hanno legami con pregiudicati

facebook twitter google pinterest
scommesse tar sicilia

ROMA - Le Questure possono rifiutare di concedere la licenza per l'attività di scommesse se la persona che la richiede ha legami con soggetti con precedenti penali. A ribadirlo è il Tar Sicilia nell'ordinanza che respinge il ricorso presentato da una esercente a cui il Questore di Catania aveva negato l'autorizzazione. Dagli accertamenti effettuati, spiegano i giudici, è emerso che il marito dell'esercente era stato «trovato in compagnia di un soggetto pluripregiudicato e condannato per associazione mafiosa» in un precedente controllo. Secondo il Tar, «la Questura non è incorsa nell’ipotesi di eccesso di potere» e quindi «il provvedimento di rigetto risulta essere caratterizzato e contraddistinto da ragionevolezza, proporzionalità, adeguatezza e imparzialità». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password