Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/01/2020 alle ore 18:01

Attualità e Politica

27/11/2019 | 11:27

Sigma Malta, il Vice Primo ministro Chris Fearne: “Giorni non normali per il paese, fiducia nella legge”

facebook twitter google pinterest
sigma malta chris fearne

LA VALLETTA - «Non sono giorni normali per il paese, non è stata una settimana come le altre, ma Malta ha dimostrato che leggi e istituzioni sono forti. Siamo qui grazie alla legge, nei giorni passati si è dimostrato che Malta e un paese europeo forte e stabile, dove poter investire e crescere». Il vice primo ministro Chris Fearne - che ha sostituito in extremis il Premier Joseph Muscat - ha lanciato pochi minuti fa un messaggio rassicurante all’industria internazionale del gioco riunita a Malta. «L’europea e democratica Malta è qui e continua a garantire un ambiente ideale per gli investimenti. Il settore giochi crea ricchezza e posti di lavoro, quando le regole sono chiare. Abbiamo mostrato che Malta e un paese serio è regolato e il governo intende continuare ad accompagnare la crescita  dell’industria», ha affermato Fearne. Gli effetti del caso legato a Yorgen Fenech, l’uomo d’affari sospettato di essere il mandante dell’omicidio della giornalista maltese Daphne Caruana Galizia, arrivano anche alla conferenza di apertura di Sigma Malta. Fenech era stato il Ceo di Tumas Group - che controlla anche i due casinò Oracle e Portomaso - fino al 12 novembre, giorno delle dimissioni. Secondo la stampa maltese, le 61 società che fanno capo all’uomo d’affari sono ora sottoposte ad un approfondito controllo delle autorità finanziarie del paese, per verificare se vi sono stati trasferimenti di denaro non giustificati. NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi controlli ad Agrigento: chiusa una sala senza licenza

Giochi, controlli ad Agrigento: chiusa una sala senza licenza

25/01/2020 | 17:10 ROMA - Dodici persone controllate e una sala giochi chiusa perché priva di licenza. Questo il bilancio dei controlli nel settore del gioco e delle scommesse, condotti dalla Divisione Polizia Amministrativa e Sociale, su decisione...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password