Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 11/08/2020 alle ore 08:40

Attualità e Politica

22/06/2020 | 13:21

Slot, Cassazione: anche gli esercenti sono obbligati a verificare la conformità degli apparecchi

facebook twitter google pinterest
slot cassazione esercenti

ROMA - Anche gli esercenti sono tenuti a verificare la conformità delle slot machine installate all'interno dei loro negozi. È quanto scrive la Corte di Cassazione nella sentenza che accoglie il ricorso dell'Agenzia Dogane e Monopoli. L'Amministrazione si era rivolta ai giudici supremi sul caso di un esercente toscano, per il quale il Tribunale di Firenze aveva annullato una sanzione di 12mila euro. La multa era stata disposta per la mancata verifica dei requisiti tecnici sugli apparecchi da gioco installati nel locale dell'esercente, risultati non a norma. Al contrario dei giudici toscani, secondo la Cassazione non sono solo i gestori/distributori delle slot ad avere il compito di controllare gli apparecchi: «Al titolare del locale che ospita gli
strumenti di gioco non basta, per esonerarsi da responsabilità, accertarsi che gli stessi siano muniti del previsto nulla osta», scrive il Collegio della Seconda sezione civile. I giudici ricordano che la legge «sanziona la condotta omissiva o commissiva di chiunque consenta l'uso degli apparecchi di gioco non conformi a legge e pertanto - concludono - fra i soggetti agenti rientra legittimamente il ricorrente, titolare, per la qualità ricoperta, del locale ove erano posti in funzione gli apparecchi». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password