Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/05/2021 alle ore 19:10

Attualità e Politica

02/02/2021 | 10:06

Slot, la Cassazione conferma: il gestore che non versa il Preu commette il reato di peculato

facebook twitter pinterest
slot cassazione peculato

ROMA - I gestori di apparecchi da gioco che non versano il prelievo unico erariale dovuto sull'importo delle giocate commettono il reato di peculato. È quanto ribadisce la Corte di Cassazione nella sentenza che respinge il ricorso di un gestore, condannato per peculato dalla Corte di appello di Roma. L'indagato, «nella sua qualità di gestore di apparecchi per il gioco d'alea» si era impossessato «delle somme da lui raccolte a titolo di canone di concessione dell'Agenzia Dogane e Monopoli e di prelievo erariale unico, oltre che del canone di interconnessione e di apparecchi» forniti dal concessionario di riferimento. Il Collegio della Sesta sezione penale richiama la decisione delle Sezioni Unite dello scorso settembre, che ha confermato il reato di peculato per casi di questo tipo. Le motivazioni non sono state ancora depositate, tuttavia i giudici «hanno statuito che l'omesso versamento del prelievo unico erariale dovuto sull'importo delle giocate, al netto delle vincite erogate, da parte del gestore degli apparecchi da gioco con vincita in denaro - così come del concessionario per l'attivazione e la conduzione operativa della rete per la gestione telematica del gioco lecito - integra il delitto di peculato». A tale interpretazione, il Collegio della Sesta sezione «ritiene di doversi uniformare» e nulla cambia «la circostanza per cui l'Erario non abbia in concreto subìto alcun danno patrimoniale, per aver provveduto la società concessionaria a versargli le somme incassate dal gestore». LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password