Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 17/10/2017 alle ore 18:18

Attualità e Politica

09/08/2017 | 10:10

San Cataldo (CL): via libera a regolamento comunale, stop a slot e sale a meno di 300 metri dai luoghi sensibili

facebook twitter google pinterest
slot san cataldo regolamento

ROMA - Disincentivare l'installazione delle slot machine nelle attività commerciali e premiare chi decide di non averle o rimuoverle. Lo prevede il regolamento approvato all'unanimità dal Consiglio comunale di San Cataldo, in provincia di Caltanissetta, e proposto dal consigliere Lino Pantano. Secondo quanto prevede il regolamento non sarà possibile aprire sale gioco a meno di 300 metri di distanza dai luoghi sensibili (scuole, parrocchie, luoghi di ritrovo per giovani). I titolari, inoltre, non dovranno avere condanne penali reati come corruzione, usura, riciclaggio, associazione di stampo mafioso. Per coloro che rinunciano ad installare gli apparecchi, poi, ci saranno degli incentivi, come la riduzione della tassa per l’occupazione del suolo pubblico. 
“La ludopatia è un problema e bisogna fare di tutto per combatterla”, ha detto il sindaco, Giampiero Modaffari, che ha assicurato che il regolamento sarà applicato con impegno. 

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password