Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 27/05/2018 alle ore 09:47

Attualità e Politica

30/01/2018 | 18:07

“Giù le mani dal pallone”, sui social il video realizzato da Snaitech e Milan

facebook twitter google pinterest
snaitech pallone match fixing adam grapes

ROMA - Un video “edutainment” per spiegare in maniera semplice cos’è il match fixing. È l’idea di Snaitech per educare e sensibilizzare i tifosi a un tema complesso su cui la società è particolarmente sensibile. Il video - presentato oggi a Milanello durante l’iniziativa “Giù le mani dal pallone” - è frutto della collaborazione tra Snaitech e il Milan, legati da anni da una partnership che si sviluppa dentro e fuori dal campo.
Nel video compaiono quattro calciatori del Milan: Giacomo Bonaventura, Andrea Conti, Riccardo Montolivo e Marco Storari. Insieme a loro anche lo “sportfessor” di Snai, Adam Grapes, che intervista i passanti sul match fixing. Partendo dalle risposte imprecise, che in qualche caso tendono a confondere le scommesse legali con il calcioscommesse, Grapes spiega che i bookmaker legali sono i primi a essere danneggiati dall’alterazione dei risultati. Poi la scena si trasferisce a Milanello, dove i quattro giocatori mettono in guardia dai rischi della frode, lanciando messaggi importanti in una chiave leggera e ironica.
Il video sarà disponibile su tutti i canali social, attraverso gli account di Snaitech e del Milan, ed è già online sul sito del club rossonero. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password