Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 21/10/2020 alle ore 12:41

Attualità e Politica

03/10/2020 | 14:28

Giochi, Tar Lazio accoglie ricorso di Sportpesa: sospeso il distacco della concessione online

facebook twitter google pinterest
sportpesa sospeso distacco gioco online

ROMA- Stop al distacco delle concessione per il gioco online del colosso internazionale Sportpesa. Il Tar Lazio ha accolto - con un decreto presidenziale urgente - l’istanza cautelare presentata dai legali della società - Alberto Fantini, Luca Spaziani e Quirino Mancini dello studio Tonucci&partners - contro la lettera inviata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (Adm) con cui era stata comunicato lo stop della raccolta a partire da oggi. «Si possono ritenere sussistenti i presupposti dell’estrema gravità ed urgenza - scrive il giudice Francesco Riccio – e si ritiene di porre rimedio ai pregiudizi rappresentati differendo l’esecuzione dell’atto». Nei giorni scorsi, Adm aveva avviato la procedura per lo stop alla raccolta anche per altri operatori: in almeno altri due casi la nota di piazza Mastai era stata sospesa fino all’udienza collegiale, già fissata per il 4 novembre. Nella comunicazione inviata a Sportpesa si faceva riferimento a un periodo di tempo estremamente limitato - appena tre giorni - per predisporre, da parte del concessionario, il distacco dal totalizzatore. Nei prossimi mesi scadranno circa 30 concessioni online cosiddette “comunitarie”. In questi giorni anche la Commissione Bilancio del Senato è chiamata a decidere su due emendamenti al Dl Agosto che prevedono la proroga di tutte le concessioni giochi - retail e online - al 2022.

NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password