Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/10/2018 alle ore 14:35

Attualità e Politica

05/10/2018 | 14:00

Sportradar, siglato accordo con il Birkbeck Institute for Data Analytics

facebook twitter google pinterest
sportradar birbeck partnership

ROMA - Il Birkbeck Institute for Data Analytics (BIDA), istituto inglese specializzato in ricerche su data analytics e scienza dei dati, ha annunciato la partnership con Sportradar, fornitore internazionale di contenuti e flussi di dati su eventi e scommesse sportive. È quanto si legge in una nota della società. Sportradar fornirà i suoi contenuti per scopi accademici e scientifici: i dati saranno utilizzati per la formazione dello studente, come elementi di tesi e ricerca scientifica. «Il nostro obiettivo è contribuire alla formazione degli studenti  Come parte del nostro programma universitario - dichiara Malte Siegle, responsabile del programma di ricerca e università di Sportradar - Siamo lieti della partnership con Birkbeck, la crescita dei rapporti con le università è positiva per ispirare la prossima generazione di professionisti dei dati».
«L’analisi dei dati sportivi sta diventando sempre più importante oggi - prosegue Alessandro Provetti, direttore del BIDA - Inoltre, gli eSport iniziano ad attirare un pubblico molto vasto. Con i nostri programmi di Master in gestione dei dati e dello sport, abbiamo il ruolo ideale per contribuire all'innovazione in questo campo e con Sportradar abbiamo trovato il partner perfetto». LL/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse illegali Enna multa

Scommesse illegali in provincia di Enna, multa da 50mila euro

15/10/2018 | 09:10 ROMA - Non aveva alcuna autorizzazione, ma accettava scommesse utilizzando un bookmaker estero che però non poteva operare in Italia: il gestore di una sala di Aidone, in provincia di Enna, è stato denunciato e nei suoi...

Giochi Umbria No Slot sindaci

Giochi, Umbria: consegnato il marchio No Slot ai sindaci

13/10/2018 | 17:00 ROMA - L’assessore regionale alla Salute, Luca Barberini, ha consegnato il marchio “Umbria No Slot” ai sindaci dei Comuni umbri che avranno il compito di assegnarlo ai locali in possesso dei requisiti previsti dalla...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password