Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/10/2018 alle ore 20:47

Attualità e Politica

23/04/2018 | 17:41

“Quote rosa” nel betting, Valentina Negri (Online risk manager Stanleybet.it): “Mercato italiano tra i più competitivi al mondo”

facebook twitter google pinterest
stanleybet valentina negri

ROMA - Le “Quote rosa” crescono anche nel mondo dei giochi. Accanto a personaggi molto noti nel settore come Paola Bausano – Ceo di Goldbet – e Giovanna d’Esposito – ex numero uno di Paddy Power e poi di SkyBet Italia – sono in aumento le presenze femminili nei ruoli più “tecnici”. E’ il caso di Valentina Negri, giovane ma già esperta manager che in Stanleybet.it riveste il ruolo di Online risk manager, a cui Agipronews ha chiesto un’opinione sulle donne nel betting.

Il mondo delle scommesse – e in particolare del trading – è sempre stato tipicamente maschile. Come è entrata nel settore e qual è la cosa più stimolante del suo lavoro?

Vivo di “pane e scommesse”, da sempre. “Cose da maschi” mi hanno sempre detto, ma dove sta scritto? Sono donna e mamma, eppure passione e tenacia mi hanno portato sin qui. Ho avuto la fortuna di seguire l’evoluzione di questo settore, senza mai un un dubbio sul percorso che avrei intrapreso. Le scommesse sono per me una forma “d’arte” molto creativa. Nulla è automatico o meccanico, è invece un lavoro impegnativo, coinvolgente, produttivo, divertente che riempie di soddisfazioni.

Le scommesse sono cambiate negli ultimi anni in modo radicale: più live, più giocate speciali, più eventi da gestire. In questo quadro, come si inserisce l’offerta di stanleybet.it?

Il Live Betting è il prodotto vincente, presente e futuro. Un mix di classicitá e capacità di lettura delle probabilitá. Qui entra in gioco la vera capacità dei giocatori, c’è divertimento. Ed ecco il nostro obiettivo: coinvolgere lo scommettitore dando la possibilitá di scommettere su numerosi eventi live, sulla differente giocabilitá e su sport meno conosciuti con la speranza di trasmettere sempre di piú in streaming. Lavoriamo sempre per aggiornare e migliorare il prodotto.

Tra qualche settimana arriverà il nuovo regolamento scommesse, con cash out, asian handicap e la possibilità finalmente di correggere l’errore di quota. Quale sarà la novità più rilevante, dal suo punto di vista di Online risk manager di stanleybet.it?

E’ una continua “battaglia” tra chi propone il prodotto migliore e competitivo. In quest’ottica, il vero cambiamento, la vera novitá sará la possibilitá di rivalersi dell’errore di quota. Certo, anche le altre proposte su cash-out e asian handicap saranno innovative. Con un po’ d’ingegno, entrambe sono costruibili tramite altri mercati giá disponibili oggi, sia sul “live” che sul “Pre-match”.

Quanto ha inciso il cambio della tassazione - dalla raccolta al margine – nell’elaborazione delle quote?

Il cambio di tassazione sul margine ha permesso a tutti i bookmaker italiani di poter offrire un prodotto molto più aggressivo e competitivo, portando i siti di betting “dot.it” a livelli mondiali. Oggi, ritengo che il mercato italiano sia la piazza in assoluto più difficile e concorrenziale che esista. La vecchia tassa sulla raccolta danneggiava i “dot.it”, ora invece rende la vita dura ai colossi che vogliono entrare in Italia.

Come ci si difende dai periodi negativi del banco?

Non esistono amuleti speciali, i periodi negativi ed altalenanti nelle scommesse sono normali, con tutte queste informazioni, i social, dobbiamo avere un controllo costante. Non nego che ci sia gente brava li’ fuori ma il calendario si basa su eventi sportivi: tutto ció che puoi gestire è il rischio e non i fattori che si presentano successivamente. Il continuo controllo e la gestione corretta del prodotto sono l’unica vera forma di difesa. NT/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password