Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 16/07/2020 alle ore 16:20

Attualità e Politica

12/12/2019 | 11:00

Giochi, dal Tar Lombardia via libera a regolamento di Osnago (LC): "Chiusura settimanale limita la ludopatia"

facebook twitter google pinterest
tar lombardia giochi osnago

ROMA - Le sale da gioco di Osnago, in provincia di Lecco, sono obbligate a osservare un giorno di chiusura settimanale, in modo da limitare i rischi legati a comportamenti compulsivi. A scriverlo è il Tar Lombardia nella sentenza che respinge il ricorso presentato da una sala scommesse del posto, a cui il Comune aveva ordinato di rispettare la previsione contenuta nel regolamento comunale sui giochi. «La previsione di un giorno di chiusura settimanale, così come la limitazione degli orari di accesso alla sala giochi, costituiscono strumenti concretamente idonei a ridurne la possibilità di utilizzo - si legge - così da integrare una misura amministrativa funzionale a delimitare la diffusione del fenomeno del gioco patologico». Secondo i giudici è irrilevante che per nove mesi all'anno la sala sia aperta a orario ridotto: «Il punto controverso non è la durata giornaliera dell’apertura, ma il mancato rispetto di un giorno di chiusura settimanale». La finalità della chiusura settimanale, sottolinea il Tar, «non è quella di eliminare ogni forma di dipendenza patologica, che a ben vedere, può trovare origine in altri giochi leciti, come il lotto, il superenalotto, i giochi on line, ecc., ma solo quella di prevenire, contrastare e ridurre il rischio di dipendenza patologica derivante dalla frequentazione di sale da gioco o scommessa e dall’utilizzo di apparecchiature per il gioco». In questo caso, infine, «il contemperamento tra la libertà di impresa e la tutela della salute pubblica ha avuto luogo nel rispetto del principio di proporzionalità», visto che alla sala è consentita la prosecuzione dell'attività, sebbene con il limite «del tutto ragionevole e proporzionato», della chiusura settimanale. LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password