Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/10/2019 alle ore 21:25

Attualità e Politica

31/01/2019 | 10:52

Palermo, Tar Sicilia blocca licenza slot di una cartoleria: "Raccolta scommesse non autorizzata, giusta la revoca della Questura"

facebook twitter google pinterest
tar sicilia palermo scommesse

ROMA - Raccoglieva scommesse per conto terzi, utilizzando il proprio conto di gioco, facendo puntare anche un minorenne: è quanto ha contestato la Questura di Palermo al titolare di una cartoleria, revocandogli per questo motivo la licenza per l’installazione di slot machine, con il Tar Sicilia che ha confermato con sentenza il provvedimento. «All’interno della cartoleria del ricorrente - si legge nella sentenza - si svolgeva attività di raccolta di scommesse sportive attraverso l’attività di intermediazione svolta da parte del ricorrente stesso sul proprio conto di gioco». È stato inoltre accertato che l'esercente aveva permesso a minorenni di giocare e che «già nell’anno 2015, era stata contestata al ricorrente la raccolta illegale di scommesse sportive». La circostanze che il conto gioco utilizzato fosse collegato a un bookmaker regolarmente provvisto di concessione è irrilevante, conclude il Tar, perché al titolare del negozio «è stato contestato di non essere in possesso di apposita licenza necessaria per lo svolgimento dell’attività di raccolta delle scommesse».

LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

notizie agipronews giochi slot scommesse de siervo manovra

Giochi, la settimana in un clic

18/10/2019 | 16:32 LUNEDI' 14 OTTOBRE Politica e giochi - Certamente le leggi regionali vanno impugnate nel momento in cui non tutelano la salute pubblica. Mi sto attivando perché la legge regionale del Veneto sul gioco possa essere impugnata...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password