Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/09/2020 alle ore 20:38

Attualità e Politica

15/09/2020 | 13:08

Tar Veneto, sala giochi batte l'Anas: annullato il no all'insegna sulla statale

facebook twitter google pinterest
tar veneto sala giochi anas

ROMA - Insegna sì, insegna no. Al Tar Veneto finisce con una prima vittoria degli operatori di gioco sul caso sollevato dalla "Las Vegas by Playpark" di Fossalta di Portogruaro (VE) contro l'Anas: al centro della contesa, l'insegna da apporre sulla sala, situata ai bordi del Comune, sulla strada statale 14. L'autorizzazione richiesta dalla società ricorrente - rappresentata dall'avvocato Cino Benelli - era stata respinta dall'ente nazionale delle strade, che aveva rilevato delle irregolarità nelle dimensioni dell'insegna: più in dettaglio, era stato evidenziato uno sforamento del limite massimo previsto per le strade extraurbane. Il tribunale amministrativo ha però ritenuto rilevante la tesi della difesa, secondo cui la sala, come da cartografie comunali, «è in realtà ubicata nel centro abitato e che quindi l'insegna è soggetta «soltanto alle limitazioni previste dai regolamenti comunali». L'Anas, inoltre, non ha esplicitato «le ragioni per le quali l'insegna sarebbe in grado di ingenerare confusione con la segnaletica stradale», visto che la sala è a 45 metri di distanza dalla S.S.14. «L’Anas non ha dato alcun riscontro, nel provvedimento di diniego definitivo, alle osservazioni formulate dalla ricorrente in risposta al preavviso di diniego», scrivono i giudici nella sentenza. L'azienda ha quindi violato il «principio del necessario contraddittorio procedimentale», avendo precluso alla società titolare della sala «la possibilità di far valere le proprie ragioni in seno allo stesso procedimento amministrativo». Il provvedimento di diniego è stato quindi annullato, e la richiesta per esporre l'insegna dovrà essere nuovamente valutata, stavolta dal Comune. LL/Agipro

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password