Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 19/12/2018 alle ore 11:06

Attualità e Politica

05/12/2017 | 11:36

Giochi, Vaccari (PD): «L'intesa Stato-Regioni un passo contro le infiltrazioni criminali»

facebook twitter google pinterest
vaccari pd giochi

ROMA - "Dalle nostre audizioni abbiamo colto il senso di un vero e proprio malessere del sistema dei giochi, di cui le molteplici indagini giudiziarie anche più recenti sono forse solo la punta dell'iceberg degli enormi interessi che nutre la criminalità organizzata. Anche l'elevato tasso di irregolarità amministrativa registrato nei controlli dell'Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (35%) racconta quanto l'ambiente del gaming risulti ancora permeabile e vulnerabile all'illegalità, nonostante i tanti sforzi compiuti finora". Lo ha detto il senatore Stefano Vaccari (PD), nel corso della presentazione del dossier "Gioco sporco, sporco gioco. L'azzardo secondo le mafie" in corso a Roma.

"Le mafie considerano il gioco un business redditizio - ha spiegato ancora Vaccari - È per questo che la Commissione Antimafia è giunta alla conclusione che lo Stato e le autonomie locali dovessero raggiungere un'intesa che assicurasse un'offerta di gioco complessiva che la relazione definisce 'eticamente e territorialmente sostenibile': un'intesa che è stata siglata il 7 settembre scorso e che ora attende la traduzione degli importanti impegni in essa contenuti in un decreto" del ministero dell'Economia.

"È un impegno non più derogabile quello di corroborare, con azioni di concretezza e politica del fare, il contrasto ai fenomeni del malaffare in questo settore: serve una nuova fioritura di responsabilità politica etica e morale da parte di tutti gli attori", ha concluso Vaccari. MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password