Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 14/06/2021 alle ore 16:25

Attualità e Politica

19/03/2021 | 17:29

Giochi in Valle d'Aosta, stralciata dalla legge omnibus la modifica alla legge regionale

facebook twitter pinterest
valle aosta modifica legge gioco stralcio

ROMA - «La norma legata alla ludopatia ha bisogno di un confronto più articolato e di un tempo di analisi maggiore: questo tempo non è compatibile con l'urgenza di altre norme inserite all'interno della legge omnibus. Per questo abbiamo scelto di stralciare l'articolo, che sarà oggetto di una trattazione più strutturata».

Lo ha annunciato il presidente della Regione Valle d'Aosta, Erik Lavevaz, in merito alla modifica della legge regionale che riguarda la ludopatia. 
La norma inclusa inizialmente nella "Legge di manutenzione dell'ordinamento regionale per l'anno 2021", prevedeva aggiustamenti al distanziometro di 500 metri: tra i luoghi sensibili erano inclusi le strutture culturali, ricreative o sportive, strutture residenziali o semiresidenziali operanti in ambito sanitario o socio-assistenziale e per le strutture ricettive per categorie protette, ma solo in caso di "strutture pubbliche". La modifica prevedeva inoltre di cancellare gli sportelli bancomat dall’elenco degli spazi off limits. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password