Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 15/12/2018 alle ore 11:45

Attualità e Politica

05/06/2018 | 08:55

Valle d’Aosta, la Regione rimodula il piano anti ludopatia: 106mila euro contro il gioco patologico

facebook twitter google pinterest
valle d'aosta azzardo

ROMA - La versione rimodulata del Piano regionale 2017-2019 della Valle d’Aosta per la prevenzione, cura e riabilitazione del gioco d'azzardo patologico è stata approvata ieri dalla Giunta regionale. L'impegno di spesa ammonta a 106.327 euro. È quanto riporta AostaCronaca.it
«Attraverso la rimodulazione del Piano - si legge in una nota - la Regione intende arrivare alla costruzione di un sistema strutturale di attività di prevenzione e contrasto alla dipendenza da gioco d'azzardo patologico, anche alla luce dei nuovi Lea, con azioni di comunicazione e sensibilizzazione in grado di intercettare e prendere in carico gli utenti esposti o già patologici e comprendere la reale dimensione del problema». Il Piano prevede inoltre un tavolo unico di regia interistituzionale a cui prendono parte la Presidenza della Giunta, gli assessorati regionali Sanità e Istruzione, l'Usl, il Consorzio degli Enti Locali della Valle d'Aosta, oltre a associazioni, enti e organizzazioni operanti sul territorio. RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password