Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 26/07/2021 alle ore 17:19

Attualità e Politica

18/06/2021 | 09:55

Commissione d'inchiesta sul gioco, via libera della Commissione Affari costituzionali: "Inserire una clausola di obbligo del segreto"

facebook twitter pinterest
Commissione dinchiesta gioco Commissione Affari costituzionali obbligo segreto

ROMA - La Commissione Affari costituzionali del Senato ha espresso un parere "non ostativo" alla proposta di istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sul settore del gioco pubblico in Italia e sul contrasto del gioco illegale, all'esame della Commissione Finanze, a condizione che sia inserita nel testo una clausola di obbligo del segreto: «I componenti della Commissione, i funzionari e il personale addetti alla Commissione stessa e tutte le altre persone che collaborano con la Commissione o compiono o concorrono a compiere atti d’inchiesta oppure che vengono a conoscenza di tali atti per ragioni d’ufficio o di servizio sono obbligati al segreto, anche dopo la cessazione dell’incarico».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Giochi Snaitech Sbc Digital Italia

Giochi, Snaitech a Sbc Digital Italia

26/07/2021 | 15:45 ROMA - Si apre mercoledì 28 luglio "SBC Digital Italia", la due giorni di eventi dedicati all’industria del gaming in Italia, un paese che ospita le aziende tra le più innovative dello scenario internazionale.  Snaitech...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password