Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/09/2021 alle ore 19:01

Attualità e Politica

19/02/2021 | 13:42

Coronavirus, Bonaccini (Regioni): "Valutare restrizioni omogenee per tutta l'Italia"

facebook twitter pinterest
Coronavirus Bonaccini Regioni restrizioni

ROMA - «Credo che, con l'arrivo delle varianti» del Covid-19 «serva una valutazione diversa». Se «questo peggioramento non fosse solo di qualche singola regione» ma, «più in generale, del Paese», sarebbe il caso di «discutere fra Governo e Regioni per capire se non valga la pena» adottare «una restrizione omogenea di qualche settimana. Ne ho già parlato con i ministri Gelmini e Speranza». Lo dice Stefano Bonaccini, presidente dell'Emilia-Romagna e della Conferenza delle Regioni a Sky Tg24. «Mi chiedo se questo saliscendi, con il cambio di colore delle Regioni, alla luce delle varianti, non abbia qualche pecca che si può risolvere. Si rischia di andare in giallo, poi in arancione, qualcuno - ho sentito - potrebbe diventare rosso da domenica, poi si torna indietro», ha spiegato. Il settore «dei bar e ristoranti ogni volta è quello più penalizzato di tutti». Comunque, conclude, «l'importante è come sempre interloquire, parlare tra di noi e cercare insieme di trovare le risposte migliori».
RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password