Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/06/2022 alle ore 13:51

Attualità e Politica

18/03/2022 | 11:21

Coronavirus, De Poli (Forza Italia) a Mef e Mise: "Serve nuova proroga dell'esenzione dal canone per l'occupazione di suolo pubblico per sale giochi e locali di itnrattenimento"

facebook twitter pinterest
Coronavirus De Poli Forza Italia Mef Mise proroga esenzione canone suolo pubblico sale giochi

ROMA - «Un nuovo differimento» dell'esenzione dal canone unico patrimoniale per le occupazioni di suolo pubblico «per sostenere concretamente il settore della ristorazione e dell'intrattenimento»: è la richiesta avanzata dal senatore Antonio De Poli (Forza Italia) in un'interrogazione ai ministri dell'Economia e dello Sviluppo economico, in cui sottolinea che «è soprattutto dal periodo primaverile fino alla fine dell'estate che queste attività (bar, ristoranti, pasticcerie, gelaterie, locali di intrattenimento e sale gioco) hanno i maggiori profitti, avvantaggiati dal fatto che si può sostare all'aperto, cosa di non secondaria importanza in periodo di Covid».
MSC/Agipro

Foto Credits Tiberio Barchielli CC BY-NC-SA 2.0

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password