Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2021 alle ore 09:15

Attualità e Politica

17/09/2021 | 09:10

Decreto Green Pass: via libera del Consiglio dei Ministri, dal 15 ottobre scatta obbligo per lavoratori pubblici e privati

facebook twitter pinterest
Decreto Green Pass: via libera del Consiglio dei Ministri dal 15 ottobre scatta obbligo per lavoratori pubblici e privati

ROMA - Il Consiglio dei Ministri ha approvato, con un sì unanime, il cosiddetto decreto Green Pass, che introduce misure urgenti tra cui in particolare l'estensione della certificazione verde ai lavoratori del settore pubblico e privato a partire dal prossimo 15 ottobre. Nel decreto sono compresi anche i lavoratori delle sale giochi, in quanto facenti parte di quella categoria che svolge attività di lavoro dipendente o autonomo nel settore privato. Un lavoratore che non sarà in possesso di green pass sarà considerato sospeso, senza conseguenze disciplinari e mantenendo il diritto alla conservazione del rapporto di lavoro. Saranno i datori di lavoro a verificare il rispetto delle prescrizioni. Entro il 15 ottobre, inoltre, si devono anche definire le modalità per l’organizzazione delle verifiche. In caso di violazione dell'obbligo, sono previste per i lavoratori del settore privato multe da 600 a 1500 euro, mentre per i datori di lavoro che non dispongono controlli, le sanzioni previte vanno dai 400 ai 1000 euro.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password