Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 28/09/2022 alle ore 19:00

Attualità e Politica

08/08/2022 | 12:03

Giochi, Agcom: pubblicità per l'apertura di una sala, multa ridotta a 33mila euro per committente e proprietario del mezzo di diffusione

facebook twitter pinterest
Giochi Agcom pubblicità sala

ROMA - Dopo il pagamento ridotto di una multa da oltre 33mila euro, l'Agcom ha archiviato il procedimento sanzionatorio avviato a carico di due società - rispettivamente “committente del servizio pubblicitario” e “proprietario del mezzo di diffusione” - che lo scorso dicembre avevano pubblicizzato, con un camion vela, l'apertura di una sala giochi a San Zeno Naviglio, in provincia di Brescia, in violazione delle norme previste dal Decreto Dignità in materia di pubblicità del gioco. 
Le due società hanno deciso di «concludere il procedimento senza mettere in discussione la fondatezza dell’accertamento»: in particolare, la società Alice Nove S.r.l., committente del servizio pubblicitario, e la società Avip Italia S.r.l, proprietaria del mezzo di diffusione, hanno pagato una sanzione di 16.667 euro ciascuna. Quindi l'Autorità ha deliberato «l’archiviazione per intervenuta oblazione del procedimento sanzionatorio» avviato lo scorso marzo.
MSC/Agipro

Foto Credits Flickr Images Money CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password