Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/09/2021 alle ore 19:01

Attualità e Politica

03/03/2021 | 09:29

Giochi, D'Attis (Forza Italia): "Riaprire in sicurezza le sale per contrastare l'illegalità, ristori immediati a lavoratori e imprese"

facebook twitter pinterest
Giochi DAttis Forza Italia sale illegalità ristori lavoratori imprese

ROMA - «La mafia non dorme, lo Stato pare sonnecchiare. Non di certo nel contrasto alle attività criminali», così come dimostra «l'operazione che questa mattina ha portato all'arresto di numerose persone accusate di gioco abusivo e scommesse illegali». Se «non si permette, in sicurezza, il ritorno al gioco legale, la mafia ne approfitta e riempie il vuoto». Lo ha detto il deputato Mauro D'Attis. «Forza Italia chiede che il prossimo Decreto Sostegno contenga le riaperture immediate delle sale da gioco, regolandole come gli altri esercizi commerciali», oltre a «ristori a lavoratori e imprese (150.000 lavoratori e 11 miliardi di gettito fiscale nel 2019)» e alla «diminuzione del preu sulle giocate», spiega. 
«È bene sottolinearlo con chiarezza: penalizzare le aziende di gioco, che sono concessionarie dello Stato, non fa altro che dare vantaggio alla criminalità organizzata, pronta a occupare gli spazi lasciati vuoti dal gioco legale. Uno Stato serio e coerente non può tollerarlo, altrimenti rischia di essere connivente, suo malgrado. Anche per questo oggi depositeremo un'interpellanza con la quale metteremo in evidenza i punti sui quali solleciteremo il Governo a intervenire». 
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password