Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 22/09/2021 alle ore 19:01

Attualità e Politica

09/02/2021 | 15:17

Giochi, Martusciello (Ppe) alla Commissione Ue: "Tutelare le aziende danneggiate dalle politiche discriminatorie delle banche"

facebook twitter pinterest
Giochi Martusciello Ppe Commissione Ue aziende banche

ROMA - La Commissione europea «difenda le società di gioco "danneggiate" dalle politiche contrattuali e creditizie di alcune banche che, discriminando tali aziende, ostacolano il rispetto delle principali norme antiriciclaggio». Lo chiede l'europarlamentare Fulvio Martusciello (Ppe) in un'interrogazione con richiesta di risposta scritta in cui evidenzia che «un numero crescente di istituti finanziari sta chiudendo i conti correnti delle società di gioco, presumibilmente in base al loro "codice etico"», privandole quindi dei servizi bancari.
«Qualsiasi attività, in qualsiasi settore, può essere utilizzata a fini di riciclaggio di denaro; quelle del settore dei giochi sono le meno attraenti, dato lo stretto rapporto che intrattengono con le autorità statali», conclude, chiedendo alla Commissione come intende tutelare le società di gioco.
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password