Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 30/11/2022 alle ore 08:30

Attualità e Politica

15/03/2022 | 16:26

Luino (VA), Tar Lombardia conferma i limiti orari per le slot: "Misura adottata per limitare la ludopatia"

facebook twitter pinterest
Luino (VA) Tar Lombardia conferma i limiti orari per le slot: Misura adottata per limitare la ludopatia

ROMA - Il Tar Lombardia conferma nuovamente i limiti orari degli apparecchi da gioco di Luino, in provincia di Varese. Nella sentenza pubblicata oggi, il tribunale amministrativo ha respinto il ricorso di una società di giochi contro l'ordinanza sindacale che prevede lo stop di slot machine e videolottery dalle 7,30 alle 9,30 dalle 12 alle 14 e dalle 19 alle 21. Il Collegio fa presente che l'atto è basato «su elementi concreti» che attestano la crescita del gioco e di fenomeni di ludopatia sul territorio comunale, e che la giurisprudenza «si è attestata da tempo sul principio secondo cui la previsione di limitazioni orarie è idoneo strumento di lotta al fenomeno». L'ordinanza impugnata e il relativo regolamento comunale sui giochi appaiono quindi «sorretti da un’adeguata istruttoria, che giustifica la misura adottata». In generale, conclude il Tar, «non sembra irragionevole né sproporzionato imporre limitazioni ad attività economiche riconosciute scientificamente pericolose alla salute» e che in questi casi «non si tratta di introduzione di una sorta di "proibizionismo"», bensì «di regolamentazione in corrispondenza di luoghi particolari e di particolari fasce orarie a più alta fruibilità di esercizi di gioco». Non è la prima volta che il tribunale amministrativo si pronuncia a favore dell'ordinanza di Luino: già lo scorso novembre, infatti, i giudici avevano valutato la legittimità del provvedimento, dando il via libera alle fasce orarie.
LL/Agipro

Foto credits Michael Coghlan/Flickr/CC BY-SA 2.0

 

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password