Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 29/06/2022 alle ore 20:35

Attualità e Politica

17/05/2022 | 11:19

Operazione antimafia a Palermo, 31 arresti: anche le scommesse online illegali tra gli interessi dei clan

facebook twitter pinterest
Operazione antimafia Palermo scommesse online illegali

ROMA - Nuovo colpo al mandamento di Brancaccio e Ciaculli: la polizia e i carabinieri di Palermo hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare del Gip nei confronti di 31 persone tra Palermo, Reggio Calabria, Alessandria e Genova - nell'ambito di un'inchiesta condotta dalla Direzione di distrettuale antimafia - accusate a vario titolo di associazione mafiosa, detenzione e produzione di stupefacenti, detenzione di armi, favoreggiamento personale e estorsione con l’aggravante del metodo mafioso. Le indagini sono state avviate nel 2019 dalla squadra mobile di Palermo e dal servizio centrale operativo e avrebbe permesso di fare luce sull’organigramma delle famiglie mafiose nel mandamento di Brancaccio che comprende le famiglie mafiose da Corso dei Mille a Roccella.
Secondo quanto accertato, tra i business su cui gli uomini di Ciaculli avrebbero imposto il controllo c'è anche la gestione delle piattaforme di gioco per le scommesse online illegali, che avrebbe assicurato cospicui introiti nelle casse dell'organizzazione criminale, che avrebbe imposto sul territorio l’utilizzo di piattaforme di gioco estere. I proventi delle attività illecite sarebbero stati poi reinvestiti in alcune attività commerciali.
RED/Agipro

Foto Credits Flickr sv1ambo CC BY 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password