Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 04/02/2023 alle ore 20:58

Attualità e Politica

05/12/2022 | 18:53

Sisal Wincity, annunciata la collaborazione triennale con lo chef Simone Rugiati

facebook twitter pinterest
Sisal Wincity annunciata la collaborazione triennale con lo chef Simone Rugiati

ROMA - Passione per il buon cibo. È questo lo spirito che unisce Sisal Wincity e Simone Rugiati da cui nasce una collaborazione triennale sancita per dare voce all'espressione di una continua ricerca della qualità che rappresenta l'anima dell'accordo.

Il pubblico di Milano potrà scoprire le novità lunedì 5 dicembre dalle ore 19 per un aperitivo alla presenza dello chef presso Diaz 7 a Milano. Sarà un assaggio di quello che verrà... e sarà una piacevole sorpresa per il palato!

Da un lato troviamo la filosofia e l'esperienza nella ristorazione e nel banqueting di alto livello di Simone Rugiati, da sempre capace di coniugare tradizione e creatività con l'attenzione alla sostenibilità.

Dall'altro Sisal Wincity, un format d'intrattenimento unico dove la ristorazione si integra perfettamente con il territorio e luoghi eclettici ed eleganti dove spettacoli di intrattenimento, sport, cultura trovano un nuovo spazio per esprimersi.

"Sono molto orgoglioso e colmo di aspettative per questa nuova collaborazione con lo chef Simone Rugiati - ha sottolineato Massimo Ingrassia – Retail Managing Director Sisal - "Abbiamo scelto Simone, oltre che per le sue indiscusse competenze come chef, anche per le sue caratteristiche umane e personali, sensibile alle tematiche sociali e ambientali. La sua anima sostenibile e innovatrice è affine alla filosofia di Sisal e sono certo ci permetterà di tracciare un nuovo percorso che rappresenterà un cambio di passo sulla ristorazione e sull'intrattenimento di Sisal. La leva enogastronomica è certamente un ingrediente indispensabile per garantire lo spirito di leggerezza e aggregazione che è proprio dei nostri punti vendita. Insieme a Simone Rugiati – conclude Ingrassia - siamo convinti che tradizione e innovazione possano generare nuove forme di interesse.

Simone Rugiati, ha accettato di varcare i confini del suo Food Loft per avere l'opportunità di trasmettere a un pubblico più ampio le "sue" ricette, e collaborare con Sisal Wincity in una logica di rivisitazione delle proposte culinarie delle sale di Milano, Roma, e Firenze.

A Rugiati sarà affidato anche il compito di selezionare le materie prime per garantire la rotazione dei menù in base alla stagionalità delle materie prime e alle diverse occasioni di consumo durante la giornata. Il tutto rispettando sempre le coordinate stilistiche date dalla formazione degli chef di sala, dalle tecniche di lavorazione e di cottura che assecondino le naturali proprietà degli ingredienti. Un occhio di attenzione verrà riservato anche alla selezione dell'offerta dei bar all'interno delle sale, perché piacevole deve essere anche e solo uno spuntino!

"L'ingrediente viene prima dello chef" – dichiara Simone Rugiati – "Le mie proposte per Sisal Wincity saranno semplicemente a servizio del pubblico. Vorrei riportare la "semplicità" nei piatti senza rinunciare all'apporto creativo e alla personalità e gusto del risultato finale, per assicurare al prodotto la possibilità di esprimersi al massimo delle sue potenzialità lavorandolo il meno possibile per rispettarne il valore nutrizionale, riducendo gli sprechi in cucina e rispettando la stagionalità degli ingredienti." conclude lo chef Simone Rugiati.

RED/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Scommesse abusive a Rimini denunciate 41 persone

Scommesse abusive a Rimini, denunciate 41 persone

04/02/2023 | 08:58 ROMA - Sono 41 i soggetti denunciati dalle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Rimini per reati connessi alle scommesse abusive: in particolare, 21 in concorso al titolare di una tabaccheria e ricevitoria per il reato di...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password