Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 07/12/2021 alle ore 10:15

Attualità e Politica

31/05/2021 | 11:09

Giochi e nuovo sistema retail, gli operatori: "Sì alla razionalizzazione dell'offerta, necessaria riforma delle regole"

facebook twitter pinterest
giochi sistema retail operatori

ROMA - Sì alla riqualificazione e alla razionalizzazione dell'offerta di gioco proposta dall'Agenzia Dogane e Monopoli. È quanto emerge dagli interventi degli operatori nel corso dell'open hearing "Il nuovo sistema retail dei giochi". «L'impostazione corrisponde alla nostra idea di giochi, ovvero rendere in qualche modo il giocatore consapevole delle proprie scelte», ha detto Angelo Basta, presidente di Agire. «L'offerta di gioco deve essere consentita» in spazi come le gaming halls proposte dall'Agenzia, «ma deve essere separata per evitare promiscuità con le altre attività, un punto su cui spesso il settore è stato attaccato». Anche Domenico Distante, presidente Sapar, ha ribadito il favore dell'associazione a un contingentamento degli apparecchi, sebbene sottolineando «qualche timore per la figura del gestore». Maurizio Ughi, vice presidente Agisco, ha sottolineato l'importanza di sapere «se lo Stato centrale avrà la proprietà del territorio, o se questo sarà ancora gestito dalle Regioni. Ben venga la nuova distribuzione territoriale con contingentamento centrale, altrimenti lo Stato potrebbe pensare di indire solo una gara per l'online e lasciare la distribuzione territoriale alle Regioni, tramite accordi con concessionari». Per Pasquale Chiacchio, presidente Agsi, sarà fondamentale anche alle parti sociali sull'importanza del gioco per l'erario e sulle nuove regole per il settore, visto che la frammentazione di quelle attuali «fa perdere credibilità al comparto. Geronimo Cardia, presidente Acadi, ha infine ribadito che «la riforma è essenziale e evitale quanto urgente. Ci metteremo a disposizione al 100% per ogni tipo di contributo necessario».
LL/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password