Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 01/03/2024 alle ore 11:49

Attualità e Politica

21/09/2023 | 16:50

Anagrafe Nazionale dell’Istruzione Superiore, online il nuovo portale

facebook twitter pinterest
Anagrafe Nazionale dell’Istruzione Superiore online il nuovo portale

ROMA - Ottenere una attestazione di laurea è oggi più semplice grazie all’Anagrafe Nazionale dell’Istruzione Superiore (ANIS), il sistema informativo unitario in grado di facilitare l’accesso a dati attualmente distribuiti in oltre cinquecento sistemi informativi locali. ANIS verrà, infatti, alimentata e aggiornata con continuità dalle Università e da tutti gli altri istituti di formazione superiore (statali e non statali) con i dati relativi alle iscrizioni in essere e ai titoli di studio, per offrire ai cittadini servizi online di rilascio di attestazioni, spendibili nei rapporti con i privati, e assicurare a tutte le pubbliche amministrazioni e ai soggetti privati autorizzati un facile accesso ai dati, mediante la Piattaforma Digitale Nazionale Dati (PDND).

L’Anagrafe è realizzata dal Ministero dell’Università e della Ricerca. Ad affiancarlo nei compiti di indirizzo e coordinamento degli attori coinvolti è il Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei ministri e la Sogei che ha realizzato l’infrastruttura digitale.

Le istituzioni pubbliche coinvolte - Nelle scorse settimane il Ministero dell’Università e della Ricerca ha emanato i decreti per la realizzazione di ANIS insieme alla circolare con le indicazioni operative per le Università. “Una amministrazione innovativa, digitalizzata, capace di ripensare le proprie procedure e di migliorarsi è la misura di un Paese moderno, di un Paese che cresce – spiega il Ministro dell’Università e della Ricerca, Anna Maria Bernini -. ANIS, l’Anagrafe Nazionale dell’Istruzione Superiore, va in questa direzione. È un nuovo servizio all’avanguardia, efficace, efficiente pensato per tutti i nostri studenti ed ex studenti che potranno da oggi accedere facilmente e velocemente alle proprie informazioni. Un servizio a distanza che in realtà avvicina ancora di più le Università ai propri studenti”.

Il Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri è titolare del programma “Anagrafi Nazionali” approvato dal Comitato interministeriale per la transizione digitale con delibera del 30 giugno 2021, volto a migliorare la fruibilità del patrimonio informativo pubblico, al fine di disporre per ogni cittadino di un insieme di dati certificato, accessibile, affidabile e sicuro. "La nascita del portale ANIS rappresenta un salto qualitativo nell'accesso ai dati sull'istruzione superiore in Italia. Centralizzando le informazioni, provenienti da oltre 500 enti tra università e istituti di formazione, si elimina la frammentazione e si agevola il rilascio di attestazioni” dichiara il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio per l'Innovazione Alessio Butti. “Si tratta di un altro passo avanti verso l'obiettivo di garantire servizi digitali efficienti, veloci e sicuri per ogni cittadino." “L'Anagrafe Nazionale dell'Istruzione Superiore è già disponibile online. L’esperienza Sogei in materia di Anagrafi Nazionali (Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente - ANPR e Anagrafe Tributaria) – dichiara Cristiano Cannarsa, Amministratore delegato della società partner tecnologica del MUR per il progetto ANIS - è stata messa a disposizione per creare questa ulteriore base informativa che consente la fruizione dei dati ai cittadini in modo sicuro e affidabile oltre ad assumere il valore di dato certificato”.

Stato di avanzamento del progetto - ANIS è il primo caso di anagrafe digitale che si avvale di ANPR, l’Anagrafe Nazionale, per la gestione dei dati anagrafici dei cittadini in interoperabilità, eliminando in questo modo inutili duplicazioni e rischi di disallineamento. Il portale ANIS facilita l’accesso a dati attualmente distribuiti su tutto il territorio italiano in oltre 500 istituti pubblici e privati, che comprendono università, istituti di alta formazione artistica, musicale e coreutica, scuole superiori per mediatori linguistici, scuole di specializzazione in psicoterapia. La prima fase progettuale ha visto il coinvolgimento delle università per il conferimento di dati a partire dal 2010, le successive fasi vedranno la partecipazione di tutti gli istituti di formazione superiore. Nel contesto istitutivo di ANIS, sono previsti ulteriori interventi per agevolare le università e gli istituti di alta formazione artistica, musicale e coreutica nel rendere disponibili i dati antecedenti al 2010. Il portale rende da subito disponibili i primi servizi online per i cittadini che, accedendo tramite la propria identità digitale (SPID o CIE), potranno consultare online i dati relativi alle iscrizioni in essere e ai titoli di studio conseguiti, richiedere una eventuale rettifica degli stessi, nonché ottenere il rilascio di attestazioni spendibili nei rapporti con i privati.

ANIS renderà infine disponibile la consultazione dei dati accademici dei cittadini tramite la Piattaforma Digitale Nazionale Dati (PDND) a tutte le pubbliche amministrazioni e ai soggetti privati autorizzati, per gli scopi previsti dalla legge.

GM/Agipro

Foto Credits Flickr Japanexperterna.se CC BY-SA 2.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

Adm: pubblicizzare siti di gioco illegale è reato

Adm: "Pubblicizzare siti di gioco illegale è reato"

01/03/2024 | 09:39 ROMA - L'Agenzia delle dogane e dei monopoli "rammenta al mondo dell’informazione che pubblicizzare operatori privi di concessione può comportare per gli stessi media, oltre a risvolti di natura penale, anche...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password