Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 25/09/2021 alle ore 21:03

Attualità e Politica

16/06/2021 | 08:41

Commissione d'inchiesta sul gioco, Pittella (PD): "Evitare di criminalizzare il settore legale"

facebook twitter pinterest
Commissione inchiesta gioco Pittella PD legale

ROMA - La Commissione di inchiesta sul gioco «svolge attività di indagine con gli stessi poteri e le stesse limitazioni dell'autorità giudiziaria» e «non ha potere legislativo o di veto sull'attività del Senato, ma solo di indirizzo e deve dedicare la propria attività al gioco illegale, anche per evitare il rischio di criminalizzare il comparto legale, che opera sulla base di concessioni pubbliche». Lo ha ribadito il senatore Gianni Pittella (PD), intervenendo in Commissione Finanze al Senato nel corso del dibattito sulla proposta di legge di istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sul settore del gioco pubblico in Italia e sul contrasto del gioco illegale. Il senatore giudica «condivisibile la preoccupazione espressa sul rischio di sovrapposizione con l'attività della Commissione Antimafia» e si è dichiarato «disponibile a valutare le proposte di modifica del testo volte ad escluderlo».
MSC/Agipro

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password