Agipronews

Hai dimenticato la password?

Ultimo aggiornamento il 18/05/2022 alle ore 08:52

Attualità e Politica

04/04/2022 | 17:26

Coronavirus, linee guida 'smart' per sale giochi e scommesse dopo la fine dello stato di emergenza: riorganizzazione degli spazi e distanza di un metro tra i giocatori

facebook twitter pinterest
Coronavirus linee guida smar sale giochi scommesse stato emergenza riorganizzazione distanza

ROMA - Regole più snelle anche per sale giochi, scommesse, bingo e casinò, cosiderando «l’evolversi della situazione epidemiologica a livello nazionale e internazionale», ma ritenendo «necessario continuare ad assicurare, anche successivamente alla cessazione dello stato di emergenza, lo svolgimento in sicurezza delle attività economiche e sociali»: sono le nuove linee guida per la ripresa delle attività economiche e sociali - che Agipronews ha potuto visionare - approvate dal Comitato tecnico scientifico nella seduta del 30 marzo, recepite in un ordinanza del ministero della Salute e in vigore fino al 31 dicembre 2022.
Alle sale giochi e scommesse è richiesto di «riorganizzare gli spazi e la dislocazione delle apparecchiature per garantire l’accesso in modo ordinato» ed «evitare code e assembramenti», privilegiare «l’utilizzo degli spazi esterni» e «favorire modalità di pagamento elettroniche», oltre a «garantire la regolare igienizzazione degli ambienti» e delle «superfici più frequentemente toccate», utilizzare la mascherina, igienizzare frequentemente le mani e rispettare la «distanza di sicurezza di almeno un metro tra giocatori di tavoli adiacenti». 
MSC/Agipro

Foto Credits Marek Slusarczyk CC BY 3.0

Breaking news

Ti potrebbe interessare...

x

AGIPRONEWS APP
Gratis - su Google Play
Scarica

chiudi Agipronews
Accesso riservato

Per leggere questa notizia occorre essere abbonati.
Per info e costi scrivere a:

amministrazione@agipro.it

Sei già abbonato?
Effettua il login inserendo username e password